Prototyping / Digital Experiences / Inception / Concept development / Research & Analysis / Information architecture / Wireframing / Testing / Interface design / Living Style Guide & Design System /

Tile app: file versioning per la musica

Abstract

Product design: come abbiamo disegnato l'app utilizzando la nostra metodologia di progetto, dal workshop allo user test, al design system.

What we learned

Differenti settori necessitano di differenti sistemi di versioning: il grande successo di strumenti come GitHub o GitLab non deve farci credere che le loro dinamiche siano applicabili a tutte le situazioni. L'industria della produzione musicale ha infatti delle proprie dinamiche e dei propri "workflow", che per progettare in modo efficace, abbiamo dovuto comprendere e mappare.

Client

Nuwa Technologies

Year

2019

Tile è un’applicazione che fa parte dell’ecosistema Lindale, un progetto che si propone di rivoluzionare tecnologicamente i mondo della produzione musicale.

L’app vuole rendere accessibile la logica dei version control collaborativi anche a chi si occupa di produzione musicale e si propone di semplificare la gestione dei progetti, che per loro natura hanno molteplici stakeholders, numerose fasi e processi di lavorazione particolarmente stratificati.

L’albero di progetto

Il processo di creazione di una traccia musicale è un percorso lungo, con le sue particolarità. La forza di Tile è quella di crea una timeline visiva dell’evoluzione del progetto rispettando i modelli mentali tipici del settore. Man mano che il progetto avanza, l’applicazione crea un albero di progetto per ogni utente, il tutto sotto la direzione del Producer, che può monitorarne e guidarne lo sviluppo.

Sperimentazione delle meccaniche per la costruzione dell’albero di progetto, realizzata durante la fase di concept
Albero di progetto di un utente nella sua versione finale

Le Tile

Le Tile sono i mattoncini che formano l’albero di progetto. Sono il cuore del sistema, ognuna d loro rappresenta un singolo backup della cartella di progetto.

User flows e Features

Il concept dell’applicazione è stata disegnata seguendo un flusso utente fondante, ricavato dal Workshop di inception iniziale che abbiamo svolto insieme ai founder della startup. Nelle fasi successive abbiamo però allargato lo scope di progetto, tramite un’attività continua di ricerca, condotta sia con delle desk research che con delle interviste a professionisti del settore. Le features emerse sono state raccolte e priorizzate in una board condivisa che ha permesso a tutti, dal P.O agli sviluppatori, di avere una buona visibilità sul progetto.

Pagina del report post-workshop, con lo User Flow disegnato insieme ai founder della startup.
Board condivisa con la mappatura delle features emerse.

Raccolta feedbacks

Alcune delle features effettivamente incluse nel design finale non sono in realtà state ipotizzate fino allo User Test, che abbiamo svolto con 5 utenti profilati, su un prototipo InVision. Durante il test abbiamo usato il software LookBack, che ci ha permesso di filmare e registrare ogni parte del test. I feedback raccolti, come sempre, sono stati determinanti per correggere i problemi di usabilità in corso d’opera.

Un Momento dello User Test filmato con LookBack.
PS: La maschera l’abbiamo aggiunta noi, per tutelare la privacy

L’approccio Agile

Le attività di sviluppo di questa prima versione dell’app sono iniziate solamente a monte del nostro lavoro di Design, a causa di particolari necessità del cliente. Non abbiamo quindi potuto svolgere il progetto all’interno di una vera metodologia Agile, ma abbiamo voluto comunque applicarne i principi. Ogni settimana abbiamo infatti organizzato un meeting con tutto il team, compresi gli sviluppatori che vi avrebbero lavorato, per condividere gli avanzamenti, spiegarne le motivazioni ed effettuare le necessarie verifiche tecniche di fattibilità.

In questo modo abbiamo potuto disegnare un’applicazione che, ancor prima di essere sviluppata, era già stata testata sia dal punto di vista dell’usabilità che della fattibilità tecnologica. L’output finale, oltre alle schermate degli User Flow, è stato un design system a componenti, dove ogni componente dell’interfaccia è stato documentato nelle sue meccaniche, nei sui stati e nel suo comportamento responsive.

schermata dell’app

schermata dell’app

schermata dell’app

Parallelamente al design del prodotto digitale ci siamo occupati anche del brand di Lindale, che puoi vedere nel caso studio Growing Sound .

RELATED SHOWCASE

View this showcase

Growing sounds

CLIENT: Nuwa Technologies

YEAR: 2019

RELATED JOURNAL

View this journal

Di come l’ordine aiuta la creatività

CLIENT: Nuwa Technologies

YEAR: 2019

MORE SHOWCASES

View this showcase

Growing sounds

CLIENT: Nuwa Technologies

YEAR: 2019

SKILLS: Brand Strategy, Storytelling, Visual Identity, Copywriting, Digital Experiences, Branding, Wireframing, Testing, Interface design

View this showcase

Uhm, Training Centre?

CLIENT: LanMan Group X Mitsubishi Electric

YEAR: 2019

SKILLS: Concept generation, Scripting, Storyboarding, Illustration, Animation, Voice Over, Sound Design, Motion Graphics

View this showcase

Touch it

CLIENT: Fornasetti

YEAR: 2019

SKILLS: Development, Digital Experiences, Concept development, Interface design

View this showcase

Il favoloso mondo del Grana Padano

CLIENT: RCS X Grana Padano

YEAR: 2018

SKILLS: Concept generation, Scripting, Storyboarding, Illustration, Animation, Voice Over, Sound Design, Motion Graphics

View this showcase

O cafea, vă rog

CLIENT: Naringi

YEAR: 2018

SKILLS: Visual Identity, Art Direction & Follow up, Packaging, Digital Experiences, Communication

View this showcase

La Finale

CLIENT: Saludo

YEAR: 2018

SKILLS: Storytelling, Visual Identity, Art Direction & Follow up, Communication, Illustration

View this showcase

Rent is the new black

CLIENT: Revest

YEAR: 2018

SKILLS: Development, Prototyping, Digital Experiences, Concept development, Information architecture, Wireframing, Testing, Interface design

View this showcase

La decodifica dell'arte

CLIENT: Lara Facco

YEAR: 2018

SKILLS: Development, Brand Strategy, Storytelling, Visual Identity, Digital Experiences, Communication, Branding, Interface design

View this showcase

Noi non insegniamo

CLIENT: AIGAM

YEAR: 2018

SKILLS: Development, Brand Strategy, Storytelling, Visual Identity, Digital Experiences, Communication, Branding, Information architecture, Interface design

View this showcase

A pair of heels, thx!

CLIENT: Marskinryyppy

YEAR: 2018

SKILLS: Storytelling, Art Direction & Follow up, Communication, Branding

View this showcase

Sumo-rising the web

CLIENT: Sumorize

YEAR: 2018

SKILLS: Concept generation, Scripting, Storyboarding, Illustration, Animation, Voice Over, Sound Design, Motion Graphics

View this showcase

Lights on!

CLIENT: Vivo Concerti

YEAR: 2017

SKILLS: Brand Strategy, Storytelling, Brand Architecture, Visual Identity, Communication, Branding

View this showcase

Where your ❤︎ is

CLIENT: Colombo

YEAR: 2017

SKILLS: Brand Strategy, Storytelling, Visual Identity, Art Direction & Follow up, Packaging, Digital Experiences, Communication, Branding, Concept development, Interface design

View this showcase

Two beers or not two beers?!

CLIENT: Tournée da Bar

YEAR: 2017

SKILLS: Brand Strategy, Storytelling, Visual Identity, Art Direction & Follow up, Communication, Branding, Illustration

View this showcase

Too hot, hot damn!

CLIENT: LanMan Group X Mitsubishi Electric

YEAR: 2017

SKILLS: Concept generation, Scripting, Storyboarding, Illustration, Animation, Voice Over, Sound Design, Motion Graphics

!! DO NOT TRACK ME !!